Der Freischütz

Acquista biglietti
Maggio 2020
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Sinossi

 

atto 1

Il giovane assistente Forester Max ama Agathe ed è quello di diventare il successore di Cuno, il capo forestale e il padre di Agathe. Ma una prova di abilità nel tiro è necessaria, il processo che si terrà il giorno seguente.

A un tiro al bersaglio, Max perde al giovane contadino Kilian, che viene proclamato "re dei tiratori". (Coro: "Viktoria der Meister soll Leben!" / "La vittoria Evviva il maestro!", Il bonariamente canzonatorio canto di Kilian: "Lascialo sguardo su di me come re" "Schaut der Herr mich an als König" / )

Perché Max ha avuto sfortuna per diversi giorni cade facilmente sotto l'influenza di Caspar, che convince Max per lanciare proiettili sevenmagic da utilizzare al concorso. Caspar, la cui anima è da incamerare al diavolo il giorno seguente, spera di ottenere altri tre anni di grazia sostituendo Max al suo posto. (Trio: Cuno, Caspar, Max; coro: "O diese Sonne" / "O sole, terribilmente sorge.")

Rimasto solo, Max affonda nella profonda malinconia al pensiero di perdere Agathe attraverso il fallimento alla gara di tiro. (Aria: "Durch die Wälder" / "Attraverso boschi e campi") Caspar con incantesimi strani cerca di infondere lui con coraggio. (Canzone: "Hier im ird'schen Jammerthal" / "Qui, in questa valle di lacrime.")

Ha le mani Max sua pistola caricata con una bacchetta magica, e al suo grande stupore Max uccide un'aquila impennata a grande altezza. Si decide di andare con Caspar a mezzanotte per Glen terribile del lupo per lanciare i proiettili magici, che uccidono tutto ciò che il tiratore vuole, al fine di vincere il premio. Caspar, lasciato solo, trionfi. (Aria: "! Schweig damit dich Niemand warnt" / "Il silenzio, lascia nessuno lo avverte.")

 

Act 2

camera di Agathe

Agathe è piena di tristi presentimenti. Canta del suo incontro con un eremita nel bosco, che le disse che in qualche pericolo che la minacciava, sarebbe stata protetta dalla sua corona da sposa. Nel momento in cui Max spara la bacchetta magica, l'immagine di antenato di Agathe appesa al muro cade a terra, un po 'ferendo lei. di Agathe cugino e compagno Ännchen lo sostituisce. (Duetto: "Schelm, fermare fest!" / "Rogue, attaccatevi, io vi insegnerà".) Agathe è ancora più disturbato, ma si sforza Ännchen per allietare lei con lazzi. (Ännchen: "Kommt ein schlanker Bursch gegangen" / "Arriva un bel ragazzo questa strada".)

Agathe lasciato solo attende Max con la notizia del suo successo, che decide di interpretare come un presagio favorevole. (Recitativo e Aria:. "Wie nahte mir der Schlummer ... Leise, leise" / "Le mie palpebre si struggono nel sonno ... basso, basso, parole sacre")

Max arriva; riconosce che non è stato il vincitore, ma spiega che ha ucciso un cervo, che porterà questa sera da Glen del Lupo. Nonostante le preghiere di Agathe e Ännchen, Max si allontana. (Trio: "Wie era Entsetzen?!" / "Che cosa, oh orrore là nella gola del lupo!?")

Del lupo Glen di notte

Caspar invita Samiel, il cacciatore nero, per l'assistenza, e prepara il casting dei proiettili magici. Max arriva e viene messo in guardia dallo spirito della madre di abbandonare il progetto. Samiel evoca la forma di Agathe, che rappresenta il suo annegamento come se stessa in disperazione per il successo malata di Max, dopo di che si immerge nella valle e con il rumore demoniaca è iniziato il casting dei proiettili.

 

Act 3

camera di Agathe

Agathe sta pregando. (Aria: "Und ob die Wolke sie verhülle" / "Attraverso le nubi oscure splende ancora il sole nel cielo luminoso.") I suoi dubbi sono tornati, a causa di un sogno di malaugurio, ma Ännchen di nuovo applausi lei con una risata e il canto. (Romance e Aria, aggiunto successivamente da Weber: "Einst träumte meiner sel'gen Base" / "Mio cugino defunto aveva un sogno.") Le damigelle d'onore arrivano con la corona da sposa. (Canzone: "Wir Winden dir den Jungfern-Kranz" / "Noi ti avvolgono la corona da sposa.") Quando Ännchen apre la scatola, però, si trova all'interno di una corona funebre, che ancora aumenta ulteriormente dubbi di Agathe. Lei è un po 'confortato dal ricordo della promessa dell'eremita che deve essere protetto dalla sua corona da sposa.

La riunione dei tiratori

Dopo aver diviso i sette proiettili tra di loro, Max ha usato quattro e Caspar ha utilizzato tre. Max chiede Caspar dargli il suo ultimo proiettile da utilizzare nella gara di tiro finale, ma Caspar rifiuta. Come lascia Max, Caspar spara una volpe, rendendo così proiettile di Max il settimo e controllato dal Maligno.

Le riprese Premio

Il principe Ottokar attende Max alla sua tenda. (Coro del forestali: "Era gleicht Wohl auf Erden" / "Che eccelle i piaceri della caccia.") Max è ora per sparare una colomba. Mentre si prende la mira, Samiel, il cacciatore nero, sembra guidare il proiettile, e fa sì che Max a sparare a Agathe, che è apparentemente ferito. (Finale: "Schaut, o schaut" / "Vedi, oh vedi, lui spara la sua sposa.") Agathe cade, ma la sua corona da sposa ha deviato la pallottola che ha colpito Caspar. Agathe fa rivivere dal suo

Programma e cast

Opera di Stato di Vienna

Trasporti pubblici

Linee della metropolitana : U1 , U2 , U4
Tram : 1 , 2 , D , J , 62 , 65
Autobus : 59A
Stazione locale: Badner Bahn
Soste: Karlsplatz / Opera

Le fermate dei taxi sono disponibili nelle vicinanze.

Parcheggio

Il parcheggio è di soli € 6, - per otto ore !
La Wiener Staatsoper e la ÖPARK Kärntner Ring Garage su Mahlerstraße 8 , sotto il " Ringstraßengalerien " , offrono i patroni della Vienna State Opera una nuova , ridotta parcheggio . È possibile parcheggiare nel Kärntner Ring Garage per un massimo di 8 ore e pagare solo un forfait di € 6, - . Basta convalidare il biglietto presso una delle macchine di sconto all'interno della Wiener Staatsoper . Verrà addebitata la tariffa normale per il tempo di parcheggio superiore a 8 ore. Le macchine di convalida possono essere trovate presso i seguenti controlli cappotto : Operngasse , Herbert von Karajan - Platz , e le gallerie destra e sinistra e balcone .

Importante : per ottenere lo sconto , si prega di disegnare un biglietto e non usare la carta di credito quando si entra in garage!

Dopo la svalutazione il tuo biglietto in Wiener Staatsoper è possibile pagare comodamente con carta di credito o in contanti presso i distributori automatici .

Le macchine accettano monete e banconote fino a 50 - . Euro . Tempo di parcheggio più di 8 ore verrà applicata la tariffa normale.

 

Storia

 

La struttura del teatro è stata progettata dall'architetto viennese August Sicard von Sicardsburg , mentre l'interno è stato progettato da decoratore d'interni Eduard van der NULL. E 'stato anche influenzato da altri artisti importanti come Moritz von Schwind , che dipinse gli affreschi nel foyer , e il famoso ciclo di affreschi sulla veranda " Zauberflöten " ( " Flauto Magico" ). Nessuno dei due architetti è sopravvissuto per vedere l'apertura del ' loro' casa opera: il sensibile van der Nüll suicida , e il suo amico Sicardsburg morì d'infarto poco dopo .

Il 25 maggio 1869, il teatro ha aperto solennemente di Mozart DON GIOVANNI alla presenza dell'imperatore Francesco Giuseppe e dell'imperatrice Elisabetta .
La popolarità del palazzo è cresciuto sotto l'influenza artistica dei primi direttori : Franz von Dingelstedt , Johann Herbeck , Franz Jauner , e Wilhelm Jahn . L'opera Vienna conosciuto il suo primo punto alto sotto la direzione di Gustav Mahler . Ha completamente trasformato le prestazioni del sistema obsoleto , ha aumentato la precisione e la tempistica delle prestazioni , e anche utilizzato l'esperienza di altri artisti degni di nota , come ad esempio Alfred Roller , per la formazione di una nuova estetica stadio .

Gli anni 1938-1945 sono stati un capitolo buio nella storia del teatro . Sotto il nazismo , molti membri della casa furono cacciati , perseguito, e uccisi , e molti lavori non sono stati autorizzati per essere giocato .

Il 12 marzo 1945, il teatro fu devastata durante un bombardamento , ma il 1 ° maggio 1945, la " Opera di Stato nel Volksoper " ha aperto con una performance di Mozart LE NOZZE DI FIGARO . Il 6 ottobre 1945, i " Teatri an der Wien " in fretta restaurati riaperti con il Fidelio di Beethoven . Per i prossimi dieci anni, la Staatsoper di Vienna operato in due sedi , mentre il vero quartier generale era stato ricostruito a una grande spesa

Il Segretario di Stato per i lavori pubblici , Julius Raab , annunciata il 24 maggio 1945 , che la ricostruzione del Teatro dell'Opera di Vienna dovrebbe iniziare immediatamente . Solo la facciata principale , lo scalone e il Schwind Foyer erano stati risparmiati dalle bombe . Il 5 novembre 1955 il Teatro dell'Opera di Vienna ha riaperto con un nuovo auditorium e tecnologia modernizzato . Sotto la direzione di Karl Böhm , Fidelio di Beethoven è stato brillantemente eseguito , e le cerimonie di apertura sono stati trasmessi dalla televisione austriaca. Il mondo intero capito che la vita cominciava di nuovo per questo paese che aveva appena riacquistato la sua indipendenza .

Oggi, il Teatro dell'Opera di Vienna è considerato uno dei più importanti teatri lirici del mondo, in particolare, è la casa con la più grande repertorio . E 'stato sotto la direzione di Dominique Meyer, dal 1 settembre 2010 .

© Bwag/Commons
©
Eventi correlati