Giustino

Opera seria (1737)
Musiche di Georg Friedrich Händel

 

Libretto basato su un modello letterario di Nicolò Beregan e Pietro Pariati
In lingua italiana con sottotitoli in tedesco
Nuova produzione del Theater an der Wien nel Kammeroper

 

 

La dea della fortuna Fortuna promette al contadino Giustino onore, fama e ricchezza, qualora avesse il coraggio di uscire nel mondo. Segue questa promessa e, proteggendo una giovane donna da un orso, arriva a Bisanzio, dove regna l'imperatore Anastasio. Si scopre che Giustino ha salvato la sorella dell'imperatore, Leocasta, che si innamora del suo salvatore. Ma anche l'imperatore ha bisogno di aiuto, perché è minacciato dal suo generale Amanzio, che vorrebbe diventare imperatore, e dal tiranno Vitaliano, che regna in Asia Minore. Sua moglie Arianna è stata appena rapita da Vitaliano. Giustino viene scelto per trasferirsi con Anastasio per liberare l'imperatrice. Arianna, catturata da Vitaliano, si rifiuta di sposarlo nonostante la sua bellezza e la lascia portare sull'isola solitaria dove Giustino e Anastasio sono appena rimasti bloccati. Giustino può salvare l'imperatrice da un vorace mostro marino. Insieme ritornano a Bisanzio, dove Anastasio può già essere celebrato come vincitore. Nel frattempo Giustino è riuscito a sopraffare Vitaliano e lo mostra all'imperatore. Sarà imprigionato, ma riesce a fuggire. Arianna dà a Giustino una preziosa cintura per le sue gesta eroiche, che lei stessa ha ricevuto dall'imperatore. Quando l'imperatore geloso ne viene a conoscenza da Amanzio, fa condannare a morte Giustino e viola Arianna. Ma Leocasta riesce a liberare la sua amata Giustino. Amanzio si vede ora vicino al suo obiettivo di poter salire sul trono. Giustino, invece, è disperato. Comincia a dubitare della Fortuna e si addormenta. Così Vitaliano lo trova, ma una voce soprannaturale gli impedisce di uccidere Giustino. I due riconoscono di essere fratelli e si precipitano insieme a Bisanzio, dove possono solo impedire che l'imperatore, rovesciato da Amanzio, venga giustiziato. Tutto bene: l'imperatore torna al suo trono e si riconcilia con Arianna. Giustino riceve Leocasta come moglie e viene nominato co-reggente. Il detto di Fortuna è stato realizzato. 

Programma e cast

Acquista biglietti
December 2019 Next
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Theater an der Wien

A proposito del Theater an der Wien

La nuova Opera House non è solo un teatro, ma quello che Emanuel Schikaneder , il genio a tutto tondo , attore , impresario con un gusto per l'organizzazione ma soprattutto librettista del Flauto magico , aveva costruito nel 1801 a Vienna, in linea con la spirito di Mozart .

In concomitanza con il 250 ° anniversario della nascita di Mozart, il Theater an der Wien si presenta come una casa nuova opera dal gennaio 2006 . Come un " Stagione" teatro con produzioni di tutto l'anno il Theater an der Wien scolpisce un nuovo e indipendente di nicchia nel campo della cultura alta qualità a Vienna . Per dodici mesi l'anno , con un anteprima ogni mese , opera sarà eseguita sotto la " Stagione" , o della stagione, il sistema : questo significa che il cast rimane invariato rispetto alla prima esecuzione all'ultimo , che garantisce altissima internazionale standard siano mantenuti .

Moderno approccio del teatro , accessibile al teatro musicale , come dimostrano i lavori eseguiti , il concetto artistico globale Bespielung e gli artisti è ulteriormente sottolineata dalla costruzione stessa , la sua architettura e la vivacità della sua posizione . L'ambiente ei materiali , l'atmosfera intima e acustica perfetta del teatro storico preparano i sensi a sperimentare la bellezza . Il Theater an der Wien entra deliberatamente in un rapporto simbiotico con dintorni vivaci sul mercato di strada Naschmarkt e la giovane scena culturale centrato nel trimestre Schleifmühl .

 

Come arrivare


Con i trasporti pubblici​:
 

Possiamo essere raggiunto con i mezzi pubblici:

U1, U2 und U4 Stazione Karlsplatz, Exit Secession
Bus 59A Stazione Bärenmühldurchgang
Bus 57A Stazione Laimgrubengasse, pedoni via Laimgrubengasse to Linke Wienzeile

Kammeroper:
Fleischmarkt 24, 1010 Wien


Ci può essere raggiunto con i mezzi pubblici:
U1, U4: Stazione Schwedenplatz
Tram Linea D (bei über Ablenukung Kai) 1, 2: Stazione

Eventi correlati