Gypsy

Trama

 

Atto I

Rose fa esibire le due figlie Baby June e Louise in uno spettacolo di vaudeville negli Stati Uniti nei primi anni '20. Rose, archetipo della stage mother, è affettuosa, ma aggressiva e dominante, e spinge le figlie ad esibirsi senza sosta, per fare ottenere loro una discreta fama nel Paese. Mentre la figlia minore June è estroversa e carismatica, Louise è timida ed impacciata e preferirebbe condurre una vita più normale. Le due bambine si esibiscono in un numero con altri sei ragazzini, dove June canta "Let Me Entertain You", mentre Louise sta spesso nell'ombra, a volte addirittura vestita da ragazzo. Rose ha grandi progetti in serbo per le figlie, ma viene spesso ostacolata, o almeno così dice al padre (Some People). Quando poi Rose conosce l'agente teatrale Herbie, i due si innamorano e lei lo assume per aumentare i guadagni e le possibilità di ingaggio (Small World). Le ragazze crescono e June (ora nota come Dainty June) ha una possibilità di esibirsi davanti a Mr. Goldstone ("Mr. Goldstone, I love you"), magnate di Broadway; intanto, Herbie chiede ripetutamente a Rose di sposarlo, ma la donna rinvia sempre la questione a dopo il debutto delle figlie. Herbie è preoccupato che Rose, a forza di rimandare, non intenda sposarlo affatto, ma lei lo rassicura (You'll never get away from me). Mr. Goldstone è sbalordito dalle capacità di June e propone a Rose di mandarla ad una scuola di danza, canto e recitazione, e sebbene June desideri frequentare questa scuola, Rose rifiuta, timorosa di perdere il controllo sulla figlia. June e Louise, stanche da anni di tournée, desiderano che Rose si sposi e lasci lo show business (If Mama was Married). Qualche mese dopo, in viaggio, Tulsa, uno dei ragazzi della compagnia, confida a Louise di star preparando uno spettacolo tutto suo (All I Need Is The Girl). Pochi giorni dopo, prima di partire per un altro teatro, Rose si accorge della sparizione di June e, dopo averla cercata nei camerini, trova una sua lettera, in cui la ragazza informa la madre e la sorella di essere fuggita con Tulsa per sposarlo ed avere un numero tutto suo. Rose è ferita e delusa, ma non si dà per vinta e decide di approfittare della situazione per rendere l'altra figlia, Louise, una star (Everything's Coming up Roses).

 

Atto II

Louise è ormai una giovane donna e si esibisce in numero molto simile a quello che era della sorella, circondata però da ragazze invece che da ragazzi. Rose e Herbie tentano di vendere questo show, chiamato “Madame Rose's Toreadorables”, a vari teatri, ma tutti lo rifiutano. I tre sono sfiancati e impoveriti, ma almeno sono ancora insieme (Together Wherever We Go). A causa di un disguido, Rose e la compagnia finiscono per avere un contratto in un teatro di burlesque di Wichita. Rose è furiosa per l'equivoco, ma Louise persuade la madre a rimanere, visto che tanto il teatro di varietà è in crisi a causa dell'avvento del cinema. Louise incontra dietro alle quinte tre spogliarelliste che le raccontano tutto dell'arte dello spogliarello ("You Gotta Get a Gimmick"). Rose chiede a Herbie di sposarla e l'uomo accetta con la condizione che terminate le due settimane al teatro tutti e tre avrebbero lasciato il mondo dello spettacolo per dare a Louise una vita normale; Rose, riluttante, accetta. Ma l'ultimo giorno di repliche, una delle spogliarelliste è infortunata e Rose incoraggia Louise, nonostante gli accordi con Herbie, ad esibirsi per la prima volta come spogliarellista. Herbie, disgustato dalla cieca ambizione di Rose, lascia la donna e abbandona il teatro per sempre (Small WorldReprise). Louise non vorrebbe fare quel genere di spettacolo, ma Rose insiste dicendo che non si sarebbe dovuta spogliare veramente, quanto più camminare con aria sensuale sul palco. Louise canta, inizialmente molto intimidita, Let Me Entertain You, la canzone che cantava Baby June. La sua sensuale parvenza di innocenza manda in visibilio il pubblico e Louise viene lanciata nel panorama delle stelle del burlesque. Entro un mese Louise, perde completamente le remore per lo spogliarsi in pubblico e diventa una delle spogliarelliste più ricercate negli Stati Uniti. Louise si accorge di non aver più bisogno della madre e Rose, dopo una violenta discussione con la figlia, che ora si fa chiamare Gypsy Rose Lee, si rende conto che sia Herbie sia June sono andati via, e di aver appena perso per sempre anche l'ultima figlia. Rose, depressa, canta tutta la sua frustrazione (Rose's Turn) e mostra come lei abbia sempre spinto le figlie verso il mondo del teatro a causa del fatto che lei stessa non fosse riuscita a sfondare. Quando alla fine Rose ammette di aver lavorato per tutti quegli anni solo per sé stessa, Louise, commossa, si riappacifica con la madre.

Nei revival di Broadway del 1974 e del 2008, pur rimanendo il dialogo finale, non c'è un lieto fine: Louise lascia il camerino per andare ad una festa, ridendo sarcasticamente del nuovo sogno della madre, lasciando Rose sola con le sue manie di protagonismo (materializzate sotto forma della ricomparsa dell'enorme cartello luminoso con la scritta ROSE), e senza nessuna speranza di un futuro rappacificamento. Questa scena avviene dopo Rose's Turn, in cui Rose degenera sempre di più in uno stato di follia, in cui la donna descrive i propri desideri infranti circa il mondo dello spettacolo e la delusione per aver sprecato tutta la vita per rendere celebri due figlie ingrate.
Nel revival di Broadway del 2003 con Bernadette Peters nel ruolo di Rose, il finale è ancora diverso. Louise lascia il camerino e Rose, dopo aver guardato il pubblico e il palco vuoto con tristezza, segue la figlia.

Programma e cast

Acquista biglietti
Gennaio 2020 Next
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Volksoper Wien

Trasporto pubblico :

Metropolitana linea U6
Tram 40 , 41 , 42
Bus 40A
Stop " Währinger Straße / Volksoper "

Un taxi si trova a Währinger Gürtel .
Parcheggi di WIFI e AKH

La Volksoper è palco principale di Vienna per operetta , opera, musical e balletto , offrendo sofisticato intrattenimento musicale . Colorato, eclettico e pieno di vitalità, è l'unico teatro dedicato al genere dell'operetta.

Operetta appartiene a Vienna e Vienna installato a casa di operetta , Volksopera Vienna , che divenne allora la casa operetta leader nel mondo . Cantanti di prima classe , attori e ballerini insieme ad una orchestra versatile cunjure un pirotecnico musicale ogni sera .

Johann Strauss , Franz Lehár , Emmerich Kálmán scritto le loro amate melodie di fama mondiale per le operette come " Il Pipistrello" , " La vedova allegra " e "The Csárdás Princess" . Una visita ad almeno una di queste operette al Volksopera Vienna è un must per ogni visitatore di Vienna !

Inoltre, sono eseguite opere del 18 ° , 19 ° e 20 ° , così come musical classici e balletto. Inoltre , la Volksoper ha una quinta specialità lunga e provata : mette in scena serate , cabaret e spettacoli di burlesque sotto il nome di " Volksoper Spezial " .

Nel teatro di repertorio , che può ospitare 1337 persone , circa 300 spettacoli di circa 35 diverse produzioni si svolgono ogni anno tra settembre e giugno.

By Bwag - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=34011212
Eventi correlati