Rodrigo

Opera in tre atti (1707)
Musiche di Georg Friedrich Händel
Libretto dopo Francesco Silvani
Concerto in lingua italiana

 

Sconfiggersi è la più grande vittoria, in italiano: Vincer se stesso è la maggior vittoria è il titolo del primo dramma per musica Rodrigo di Handel. Re Rodrigo di Spagna ha una moglie gelosa a Esilena e un ex amante vendicativo a Florinda, che ha già dato alla luce un suo figlio. Il primo non smette di lottare per il suo amore e la pace, e il secondo trova nel fratello Giuliano e nel nemico di Rodrigo Evanco alleati ideali per attaccare il suo ex amante. I cospiratori battono Rodrigo, ma né Giuliano né Evanco sono autorizzati a fargli del male, Florinda vuole portarlo nell'aldilà con la sua spada. È Esilena che si getta tra i due all'ultimo secondo - con il figlio di Florinda in braccio, e Florinda fa cadere davvero la spada, trionfa l'amore per il suo bambino. Rodrigo si ricollega alla sua Esilena e lascia il trono; Evanco e Florinda guardano a un futuro felice e Giuliano prende il governo fino a quando hiseffe cresce. Quindi non è solo Rodrigo che si è sconfitto. Normalmente, brevi biografie su Handel iniziano nel 1709 con la sua prima opera di successo Agrippina, alla quale doveva il suo primo invito in Inghilterra. Si chiama anche 1710 - il suo arrivo nella metropoli inglese - o 1711 - il suo sensazionale debutto operistico Rinaldo - come l'inizio della sua incomparabile carriera a Londra. Il suo precedente viaggio di studio in Italia è scarsamente documentato. Quello che è certo è che ha soggiornato a Firenze, Roma, Napoli e Venezia, tra gli altri luoghi, ma non è chiaro quando esattamente.  Anche la storia delle origini di Rodrigo non è chiara. Il Teatro del Cocomero fiorentino registra uno spettacolo nell'autunno 1707 - non è certo se si trattasse della prima. Non si conosce anche l'arrangiatore dei libretti originali Il duello d'amore e di vendetta, probabilmente il famoso librettista Antonio Salvi. Solo dopo le ricerche e i ritrovamenti degli anni '70 il materiale rudimentale è stato completato e ha permesso che la prima esecuzione di nuovo nel 1984 al Festival di musica antica di Innsbruck. 
 

Programma e cast

Getto

DIREZIONE MUSICALE
Thibault Noally
RODRIGO    
Vivica Exactx
ESILENA    
Emöke Baráth
FLORIDA    
Julia Lezhneva
GIULIANO    
Emiliano Gonzalez Toro
EVANCO    
Dilyara Idrisova
FARANDO    
Anthea Pichanik
ORCHESTRA    
Orchestre Les Accents

Acquista biglietti
December 2019
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Theater an der Wien

A proposito del Theater an der Wien

La nuova Opera House non è solo un teatro, ma quello che Emanuel Schikaneder , il genio a tutto tondo , attore , impresario con un gusto per l'organizzazione ma soprattutto librettista del Flauto magico , aveva costruito nel 1801 a Vienna, in linea con la spirito di Mozart .

In concomitanza con il 250 ° anniversario della nascita di Mozart, il Theater an der Wien si presenta come una casa nuova opera dal gennaio 2006 . Come un " Stagione" teatro con produzioni di tutto l'anno il Theater an der Wien scolpisce un nuovo e indipendente di nicchia nel campo della cultura alta qualità a Vienna . Per dodici mesi l'anno , con un anteprima ogni mese , opera sarà eseguita sotto la " Stagione" , o della stagione, il sistema : questo significa che il cast rimane invariato rispetto alla prima esecuzione all'ultimo , che garantisce altissima internazionale standard siano mantenuti .

Moderno approccio del teatro , accessibile al teatro musicale , come dimostrano i lavori eseguiti , il concetto artistico globale Bespielung e gli artisti è ulteriormente sottolineata dalla costruzione stessa , la sua architettura e la vivacità della sua posizione . L'ambiente ei materiali , l'atmosfera intima e acustica perfetta del teatro storico preparano i sensi a sperimentare la bellezza . Il Theater an der Wien entra deliberatamente in un rapporto simbiotico con dintorni vivaci sul mercato di strada Naschmarkt e la giovane scena culturale centrato nel trimestre Schleifmühl .

 

Come arrivare


Con i trasporti pubblici​:
 

Possiamo essere raggiunto con i mezzi pubblici:

U1, U2 und U4 Stazione Karlsplatz, Exit Secession
Bus 59A Stazione Bärenmühldurchgang
Bus 57A Stazione Laimgrubengasse, pedoni via Laimgrubengasse to Linke Wienzeile

Kammeroper:
Fleischmarkt 24, 1010 Wien


Ci può essere raggiunto con i mezzi pubblici:
U1, U4: Stazione Schwedenplatz
Tram Linea D (bei über Ablenukung Kai) 1, 2: Stazione

Eventi correlati