Hansel e Gretel

Sinossi

Act 1

Scene 1: A casa

Gretel cuce una calza e Hansel sta facendo una scopa. Gretel canta a se stessa come lavora. Hänsel lei prende in giro, cantare la stessa melodia di una canzone che parla di come la fame che è. Egli desidera per la madre tornasse a casa. Gretel gli dice di essere tranquillo e gli ricorda di ciò che il padre dice sempre: "Quando il bisogno è grande, Dio il Signore mette la sua mano." Hansel si lamenta che non si può mangiare parole, e Gretel lo rallegra dicendogli un segreto: un vicino di casa ha dato madre una brocca di latte, e stasera si farà un budino di riso per loro da mangiare! Hansel, eccitato, sapore la crema sulla parte superiore del latte. Gretel lo rimprovera e gli dice che deve tornare al lavoro. Hansel dice che non vuole lavorare, lui preferisce ballare! Gretel è d'accordo, e cominciano a ballare intorno.

Scene 2

Madre entra, e lei è furiosa quando scopre che Hansel e Gretel non hanno lavorato. Mentre minaccia di batterli con un bastone, si fa cadere la brocca di latte. Madre manda Hansel e Gretel nella foresta stregata Ilsenstein a cercare fragole. Sola, esprime il suo dolore che lei è in grado di nutrire i suoi figli, e chiede aiuto a Dio.

Scene 3

Da lontano, il padre canta di come egli è affamato. Scoppia in casa, ubriaco fradicio, e bacia la madre circa. Lei lo respinge e lo rimprovera di essere ubriaco. Lui la sorprende prendendo dallo zaino una festa: pancetta, burro, farina, salsicce, quattordici uova, fagioli, cipolle, e un quarto di libbra di caffè! Lui le spiega che al di là della foresta, è quasi ora per un festival, e tutti è la pulizia in preparazione. Andò di casa in casa e venduto le sue scope ai prezzi più alti. Come padre e la madre celebrano, si ferma improvvisamente e chiede da dove i bambini sono. Madre cambia argomento per la brocca rotta, e dopo che lei finisce raccontandogli la storia, ride, poi chiede di nuovo, dopo i bambini. Lei gli dice che sono nella foresta Ilsenstein. Improvvisamente spaventato, il padre le dice che la foresta è dove il male Gingerbread Witch (letteralmente, "roditura Witch") abita. Lei attira i bambini con i dolci, li spinge nel suo forno, dove si rivolgono a pan di zenzero, e poi li mangia. Padre e madre corsa nella foresta per cercare per i loro figli.

Act 2

Un interludio strumentale collega atto da 1 a 2 atto, in modo che possano essere eseguiti insieme senza intervallo.

Scene 1: Nella foresta. Sunset.

Gretel intreccia una corona di fiori, come canta a se stessa. Hansel cerca fragole. Come finisce Gretel sua corona, Hansel riempie il suo canestro. Gretel cerca di mettere la corona Hansel, ma dicendo che i ragazzi non giocano con le cose come queste, lo mette in testa, invece. Lui le dice che lei si presenta come la Regina del Bosco, e lei dice che se è così, allora dovrebbe darle un mazzo di fiori, anche. Lui le offre le fragole. Sentono una chiamata cuculo, e cominciano a mangiare le fragole. Come il cestino si svuota, si battono per i restanti fragole, e, infine, Hansel afferra il cestello e discariche gli avanzi in bocca. Gretel lo rimprovera e gli dice che la madre sarà sconvolto. Lei cerca di cercare di più, ma è troppo buio per il suo vedere. Hansel cerca di trovare la via del ritorno, ma non ci riesce. Come la foresta oscura, Hansel e Gretel diventa paura, e pensa di vedere qualcosa che si avvicina. e un coro di echi richiama, "Lui è lì!" Gretel chiama, "C'è qualcuno?" e gli echi rispondono, "Ecco!" Hansel cerca di consolare Gretel, ma come un piccolo uomo esce dal bosco, urla.

Scene 2

The Sandman, che ha appena uscito dalla foresta, dice ai ragazzi che li ama teneramente, e che è venuto a metterli a dormire. Egli mette granelli di sabbia nei loro occhi, e mentre lascia che riesce a malapena a tenere gli occhi aperti. Gretel Hansel ricorda di dire la loro preghiera della sera, e dopo pregano, si addormentano sul suolo della foresta.

Scene 3

Traumpantomime. Quattordici angeli escono e si dispongono intorno ai bambini per proteggerli mentre dormono. Essi sono presentati con un regalo. Il bosco è pieno di una luce intensa, come il sipario.

Act 3

Scene 1: Nella foresta.

La rugiada delle fate viene a svegliare i bambini. Si cosparge di rugiada su di loro, canta di quanto sia bello essere vivi al mattino con la bellezza della foresta che la circonda, e lascia come i bambini si agitano. Gretel si sveglia prima, e si sveglia la sonnolenta Hansel. Raccontano a vicenda della loro reciproca sogno, di angeli proteggerli mentre dormivano.

Scene 2

Improvvisamente si accorgono dietro di loro una casa di marzapane glorioso! Il tetto è previsto con le torte, le finestre sono di liquirizia, e le pareti sono decorate con i biscotti. Sul lato sinistro è un forno, sul lato destro è una gabbia, ed intorno ad esso è un recinto di bambini panpepato. Incapace di resistere alla tentazione, prendono un po 'di casa e sgranocchiare su di esso.

Scene 3

Come Hansel rompe un altro pezzo della casa, la voce chiama di nuovo fuori, "roditura, mordicchiando, topolino! Chi è rosicchiare sulla mia casetta?" Hansel e Gretel ignorano la voce, e continuare a mangiare. La strega esce dalla casa e cattura Hansel con una corda. Come Hansel cerca di fuggire, la strega spiega che lei è Rosine Leckermaul (letteralmente, "Rosina Tastymuzzle"), e che le piace niente di meglio che per sfamare i bambini dolci. Hansel e Gretel sono sospettosi della strega, così si Hansel libera dalla corda e lui e Gretel cominciano a scappare.

La strega tira fuori la sua bacchetta e chiama fuori, "Stop!" Hansel e Gretel sono congelati al punto in cui sono. Usando la bacchetta, la strega porta Hansel alla gabbia. La strega lo lascia rigido e lento movimento. Dice Gretel ragionevoli, e quindi la strega va dentro a prendere l'uva passa e mandorle con cui ingrassare Hansel. Hansel sussurra a Gretel far finta di obbedire alla strega. La strega torna, e agitando la bacchetta, dice, "Hocus pocus, holderbush! Allentare, rigidità muscolare, silenzio!" Usando la bacchetta, la strega costringe Gretel a ballare, poi le dice di andare in casa e preparare la tavola. Hansel finge di dormire, e la strega, superare con entusiasmo, descrive come ha intenzione di cucinare e mangiare Gretel.

La strega si sveglia Hansel e ha lui la sua mostra il suo dito. Egli mette fuori un osso, invece, e si sente invece. Deluso che lui è così sottile, la strega chiede Gretel per mettere in evidenza l'uva passa e mandorle. Come la strega cerca di nutrire Hansel, Gretel ruba la bacchetta dalla tasca della strega. Agitando verso Hansel, Gretel sussurra, "Hocus pocus, holderbush! Allentare rigidità muscolare, silenzio!" Come la strega si gira e chiede al rumore, Hansel scopre che può muoversi liberamente.

La strega dice Gretel a sbirciare all'interno del forno per vedere se il panpepato è fatto. Hansel chiama dolcemente a lei di fare attenzione. Gretel finge che lei non sa cosa significa la strega. La strega le dice di sollevare se stessa un po 'e piegare la testa in avanti. Gretel dice che lei è "un oca" e non capisce, poi chiede la strega di dimostrare. La strega, frustrato, si apre il forno e si piega in avanti. Hansel scaturisce fuori dalla gabbia, e lui e Gretel spingere la strega nel forno. Loro ballano. Il forno inizia a scoppiettare e le fiamme bruciano ferocemente, e con uno schianto esplode.

Scene 4

Intorno Hansel e Gretel, i bambini di pan di zenzero hanno trasformato di nuovo in esseri umani. Si sono addormentati e in grado di muoversi, ma cantano a Hansel e Gretel, chiedendo di essere toccato. Hansel ha paura, ma Gretel accarezza una sulla guancia, e si sveglia, ma è ancora in grado di muoversi. Hansel e Gretel toccano tutti i bambini, poi Hansel prende la bacchetta della strega e, agitandolo, chiama le parole magiche, liberando i bambini dall'incantesimo.

Scene 5

Padre si ode in lontananza, chiedendo Hansel e Gretel. Lui e la madre entra ed abbracciare Hansel e Gretel. Nel frattempo, i bambini di pan di zenzero tirare fuori dalle macerie del forno della strega, che si è trasformato in pan di zenzero. Padre raccoglie Hansel, Gretel e gli altri bambini in giro e dice loro di guardare a questo miracolo. Egli spiega che questa è la punizione del cielo per azioni malvagie e ricorda loro: "Quando il bisogno è grande, Dio il Signore mette la sua mano."

Programma e cast

Acquista biglietti
December 2019 Next
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Opera di Stato di Vienna

Trasporti pubblici

Linee della metropolitana : U1 , U2 , U4
Tram : 1 , 2 , D , J , 62 , 65
Autobus : 59A
Stazione locale: Badner Bahn
Soste: Karlsplatz / Opera

Le fermate dei taxi sono disponibili nelle vicinanze.

Parcheggio

Il parcheggio è di soli € 6, - per otto ore !
La Wiener Staatsoper e la ÖPARK Kärntner Ring Garage su Mahlerstraße 8 , sotto il " Ringstraßengalerien " , offrono i patroni della Vienna State Opera una nuova , ridotta parcheggio . È possibile parcheggiare nel Kärntner Ring Garage per un massimo di 8 ore e pagare solo un forfait di € 6, - . Basta convalidare il biglietto presso una delle macchine di sconto all'interno della Wiener Staatsoper . Verrà addebitata la tariffa normale per il tempo di parcheggio superiore a 8 ore. Le macchine di convalida possono essere trovate presso i seguenti controlli cappotto : Operngasse , Herbert von Karajan - Platz , e le gallerie destra e sinistra e balcone .

Importante : per ottenere lo sconto , si prega di disegnare un biglietto e non usare la carta di credito quando si entra in garage!

Dopo la svalutazione il tuo biglietto in Wiener Staatsoper è possibile pagare comodamente con carta di credito o in contanti presso i distributori automatici .

Le macchine accettano monete e banconote fino a 50 - . Euro . Tempo di parcheggio più di 8 ore verrà applicata la tariffa normale.

 

Storia

 

La struttura del teatro è stata progettata dall'architetto viennese August Sicard von Sicardsburg , mentre l'interno è stato progettato da decoratore d'interni Eduard van der NULL. E 'stato anche influenzato da altri artisti importanti come Moritz von Schwind , che dipinse gli affreschi nel foyer , e il famoso ciclo di affreschi sulla veranda " Zauberflöten " ( " Flauto Magico" ). Nessuno dei due architetti è sopravvissuto per vedere l'apertura del ' loro' casa opera: il sensibile van der Nüll suicida , e il suo amico Sicardsburg morì d'infarto poco dopo .

Il 25 maggio 1869, il teatro ha aperto solennemente di Mozart DON GIOVANNI alla presenza dell'imperatore Francesco Giuseppe e dell'imperatrice Elisabetta .
La popolarità del palazzo è cresciuto sotto l'influenza artistica dei primi direttori : Franz von Dingelstedt , Johann Herbeck , Franz Jauner , e Wilhelm Jahn . L'opera Vienna conosciuto il suo primo punto alto sotto la direzione di Gustav Mahler . Ha completamente trasformato le prestazioni del sistema obsoleto , ha aumentato la precisione e la tempistica delle prestazioni , e anche utilizzato l'esperienza di altri artisti degni di nota , come ad esempio Alfred Roller , per la formazione di una nuova estetica stadio .

Gli anni 1938-1945 sono stati un capitolo buio nella storia del teatro . Sotto il nazismo , molti membri della casa furono cacciati , perseguito, e uccisi , e molti lavori non sono stati autorizzati per essere giocato .

Il 12 marzo 1945, il teatro fu devastata durante un bombardamento , ma il 1 ° maggio 1945, la " Opera di Stato nel Volksoper " ha aperto con una performance di Mozart LE NOZZE DI FIGARO . Il 6 ottobre 1945, i " Teatri an der Wien " in fretta restaurati riaperti con il Fidelio di Beethoven . Per i prossimi dieci anni, la Staatsoper di Vienna operato in due sedi , mentre il vero quartier generale era stato ricostruito a una grande spesa

Il Segretario di Stato per i lavori pubblici , Julius Raab , annunciata il 24 maggio 1945 , che la ricostruzione del Teatro dell'Opera di Vienna dovrebbe iniziare immediatamente . Solo la facciata principale , lo scalone e il Schwind Foyer erano stati risparmiati dalle bombe . Il 5 novembre 1955 il Teatro dell'Opera di Vienna ha riaperto con un nuovo auditorium e tecnologia modernizzato . Sotto la direzione di Karl Böhm , Fidelio di Beethoven è stato brillantemente eseguito , e le cerimonie di apertura sono stati trasmessi dalla televisione austriaca. Il mondo intero capito che la vita cominciava di nuovo per questo paese che aveva appena riacquistato la sua indipendenza .

Oggi, il Teatro dell'Opera di Vienna è considerato uno dei più importanti teatri lirici del mondo, in particolare, è la casa con la più grande repertorio . E 'stato sotto la direzione di Dominique Meyer, dal 1 settembre 2010 .

© Bwag/Commons
©
Eventi correlati