Tord Gustavsen Trio

Acheter des billets
Novembre 2022
Lu
Ma
Me
Je
Ve
Sa
Di

Tord Gustavsen è sicuramente il pianista jazz norvegese più importante. Con il suo ultimo CD per la ECM "The Other side" - dopo l'ottava uscita per la rinomata etichetta - si lega ai suoi precedenti dischi del trio, che sono stati accolti molto bene dalla critica e dal pubblico e hanno consolidato la sua buona reputazione: "Hypnotic power" e "distilled magic" sono state attestate al trio.

 

Le sue composizioni proprie, la musica religiosa scandinava, il folklore norvegese e i corali di Johann Sebastian Bach costituiscono la base per il CD attuale e per i concerti del trio Tord Gustavsen (pianoforte), Sigurd Hole (basso) e Jarle Vespestad (batteria). Un jazz da camera quasi sacro, lirico, lirico, innario, tranquillo, perfettamente equilibrato è servito all'ascoltatore. La meticolosità di Tord Gustavsen è per l'intensa melodia, con un enorme senso del tempo e dello spazio che sembra galleggiare attraverso le composizioni con i suoi colleghi musicisti. Il tutto è un piacere tremendamente intenso nella canzone - elegante e profondo. Ogni sfumatura conta, non c'è una linea di demarcazione tra tema e improvvisazione. Ciò che sembra calmo, scoppia di tensione interiore, i pittori timbrici si inchinano alla grande melodia. Le capacità strumentali e compositive di Gustavsen rendono facile e poco agitata la gestione di melodie complesse ma anche accattivanti e fanno di lui e dei suoi colleghi musicisti uno dei migliori trii pianistici del nostro tempo. Il batterista Jarle Vespestad è un vero fratello nello spirito, ha suonato centinaia di concerti insieme a Tord Gustavsen - "Abbiamo scoperto molto presto, nelle ballate, la nostra sensazione di micro-timing. Jarle può scanalare in modo così sobrio e suonare così silenziosamente che tutti i colori tonali del pianoforte possono essere ascoltati - nonostante o a causa delle sue capacità tecniche". Tord Gustavsen è entusiasta del suo nuovo bassista: "Sigurd porta naturalmente nella musica anche melodie modali folk, il che ci permette di connetterci ancora di più a queste radici. Questo è ormai un processo quasi inconscio, le vecchie ninnananne norvegesi e le forme di danza vi confluiscono automaticamente".

 

Atmosfericamente, la miscela di composizioni e arrangiamenti corali spazia dalla bellezza sostenuta alla dinamica fluida, sempre plasmata dalla comprensione quasi telepatica dei tre musicisti. "Naturalmente mi piace analizzare e scomporre le cose, ma prima di tutto voglio toccare le persone con la mia musica nel modo in cui voglio essere toccato dalla musica. Per me, questo è il vero significato di ciò che faccio: essere toccato e toccare gli altri".

Programme et distribution

PORGY & BESS Jazzclub

Porgy & Bess (en fait , Jazz et Music Club Porgy & Bess ) est un club de jazz dans la Riemergasse 11 dans le 1er arrondissement de Vienne . Le club , fondé en 1993 est considéré comme « le plus important organisateur de jazz et branché point de rencontre " de la capitale autrichienne .

Le programme de Porgy & Bess parle à un public très large , environ 70 000 personnes par an ; est en conséquence Jazz " comprenait très pluraliste , " et le programme " même dans les zones marginales , telles que la musique électronique , la musique contemporaine et la musique du monde pénétré . « Beaucoup d'artistes internationaux, en particulier l'espace des États-Unis , vous pouvez aussi musicien autrichien ici l'occasion d' effectuer . Le club offre également la scène pour des événements, tels que l'attribution du prix mondial de musique autrichienne .

Musicologue Christian Scheib Selon le Porgy & Bess " en même temps essentiel pour le développement de la musique ( jazz ) la réalité d'une ville " et les besoins et banal plaine de la musique usages de l'espace urbain . " Il se crée " via les préférences artistiques , qualité acoustique , la capacité et la capacité réelle , l'exclusion nécessaire d'autres clubs . " Ici, les différents domaines des clubs de jazz permettent - la zone en face de la scène avec des tables , galerie à l'étage , une zone latérale avec une barre à contre - concentration différente intense sur la scène de concert . Pour Jazzthetik Porgy & Bess est encore un «club traditionnel. "

Événements associés